mercoledì 8 marzo 2017

L'8 Marzo di due delegate FIOM

Nelle due più grandi fabbriche della Provincia di Pisa, Piaggio e Continental, le lotte sindacali  hanno prodotto un gruppo di delegati che da molti anni riscuotono la fiducia dei lavoratori e che oggi aderiscono alla corrente di minoranza della CGIL, "Il sindacato e` un'altra cosa".Di loro, quattro sono donne, e sono le sole delegate FIOM in queste due fabbriche.
Non c'è bisogno di ricordare quanti sacrifici in più siano richiesti a una donna per svolgere questa attività.  Anche per questo si potrebbe pensare che gli organi dirigenti della FIOM abbiano il massimo interesse al riconoscimento del loro lavoro, ma non è` precisamente così.                
Il fatto è che queste delegate stanno dalla parte dei lavoratori, sempre. 
Anche quando nelle assemblee vengono contestati i dirigenti sindacali, quando i lavoratori rivendicano il diritto di decidere sulle proprie vertenze, quando dicono NO al Contratto Nazionale, come hanno fatto in grande maggioranza sia alla Piaggio che alla Continental. 
Così succede che qualche giorno fa a due di loro, Adriana Tecce e Giada Garzella, siano arrivati degli avvisi di procedimenti disciplinari in corso nella CGIL nei loro confronti: il Segretario provinciale Comparini e quelle regionale Braccini le hanno denunciate per "offese" nei loro confronti nel corso di assemblee alla Piaggio e alla Continental. 
Con loro è stato anche denunciato  un lavoratore Piaggio iscritto alla FIOM.
Ora, come può la CGIL scioperare sulla condizione delle donne e contemporaneamente mettere sotto processo due delegate metalmeccaniche su quattro nelle maggiori fabbriche della provincia?
Colpevoli, in sostanza, solo di non essere d'accordo con i Segretari Comparini e Braccini, e di averlo manifestato insieme a tanti altri lavoratori? Sarebbe bene, forse, che certi dirigenti si rendessero conto meglio del significato delle loro azioni.

                                                                       
"Il Sindacato è un'altra cosa" in FIOM-CGIL Pisa


*foto articolo su il Tirreno 08 marzo 2017
Posta un commento

Commenti

Si comunica che il Manifestino non pubblica ne' insulti ne' affermazioni non motivate .Se vuoi scrivere degli argomenti e sei disposto a discuterli, invia un testo, anche breve ma argomentato, e lo pubblicheremo.Grazie

Iscriviti alla newsletter

Google+ Followers

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Le immagini e l'articoli sono reperite nel Web, quindi valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo al creatore che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.