martedì 29 novembre 2016

FIOM: usciamo dalla delegazione trattante per il CCNL!!!

Il Sindacato è un’altra cosa esce dalla delegazione trattante Fiom per il rinnovo del contratto nazionale.
 
A fronte delle concessioni fatte dalla Fiom (e da noi ampiamente annunciate) sul tavolo di trattativa per il rinnovo del contratto nazionale dei metalmeccanici, i compagni dell’area di Opposizione in Cgil, pur non essendo ancora terminato il confronto, hanno ritenuto coerente con le proprie posizioni rassegnare le dimissioni dalla delegazione trattante. Riportiamo l’intervento con cui Paolo Brini motiva a nome del Sindacato è un’altra cosa tale decisione.
Compagni e compagne, il punto a cui è giunta la trattativa permette di dare una valutazione complessiva dello stato dell’arte. Per quanto mi riguarda la scelta nostra di cedere sulle deroghe (seppur nella versione “10 gennaio” e non ccnl separato 2012), di accettare gli assorbimenti, di rinunciato al recupero dei 6 mesi di ritardo degli aumenti salariali, di cedere su alcune limitazioni alla 104, di accettare di discutere in merito alla disponibilità e fruibilità aziendale dei 5 Par collettivi, mi spinge a dire che non ci sono più le condizioni di continuare la trattativa. Anche su sollecitazione di Landini, al penultimo Comitato Centrale avevo spiegato che essendo abituato a giudicare sul merito, qualora nel proseguo della trattativa avessi ritenuto superato un limite per me accettabile avrei dato le dimissioni. Pertanto dato che ritengo ora quel limite varcato, sono a comunicare a nome non solo mio ma anche di Eliana Como, Simone Grisa e Sasha Colautti, che se la delegazione trattante, nel pieno della propria legittimità, decide di proseguire il confronto fino all’affondo finale con Federmeccanica per firmare il contratto, noi diamo le dimissioni dalla delegazione trattante.
La delegazione ha successivamente approvato, con 6 voti contrari, il proseguo e la conclusione della trattativa. In nostri compagni e le nostre compagne sono conseguentemente usciti dalla delegazione.

Il sindacato è un’altra cosa – OpposizioneCGIL in FIOM

Posta un commento

Commenti

Si comunica che il Manifestino non pubblica ne' insulti ne' affermazioni non motivate .Se vuoi scrivere degli argomenti e sei disposto a discuterli, invia un testo, anche breve ma argomentato, e lo pubblicheremo.Grazie

Iscriviti alla newsletter

Google+ Followers

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Le immagini e l'articoli sono reperite nel Web, quindi valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo al creatore che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.